close

Riverbond

Riverbond

Riverbond: Recensione

6.4Buono

Riverbond, nuovo gioco indie della Cococucumber, è un insteressante platform dalla visuale isometrica e la grafica cubettosa disponibile per Nintendo Switch, PS4, Xbox One e Pc (Steam).

Si ringrazia Cococucumber per aver fornito una copia del gioco in anteprima.

VERSIONE PROVATA Nintendo Switch

Calma e Tranquillità

Come già detto Riverbond è un platform dalla grafica cubettosa, ed è proprio questo stile che lo rende un gioco molto carino, ma allo stesso tempo anche calmo. Infatti i livelli sono perlopiù Risultato immagini per riverbond"paesaggi tranquilli e vivaci e anche le ost in sottofondo sono lente e tranquille, anche se a lungo andare posso diventare ripetitive visto che sono poche e alcune volte non si abbinano alla perfezione ai vari livelli. I livelli, invece, sono molto variegati con ambientazioni sempre nuove e nemici diversi. La stessa cosa non si può dire per il gameplay che alla fin fine è sempre lo stesso, solamente portato in forme diverse.

 

I livelli sono nove e sono abbastanza lunghi da finire (circa 20 minuti) e si possono giocare nell’ordine che si preferisce, visto che hanno tutti lo stesso livello di difficoltà. Il gioco si basa molto sulle skin, che si trovano un po’ per tutti i livelli e le armi che anch’esse si troveranno in giro per i livelli, ma le perderai una volta finito un livello. La trama invece non è delle migliori, visto che il gioco si basa molto sul level desing. Nel gioco sono presenti anche molti dialoghi, ma in particolare vorrei parlare di quelli all’interno delle stanze del boss. Questi dialoghi sono quasi impossibili da leggere visto che mentre parlerai con l’npc il boss ti attaccherà lo stesso. Questi dialoghi non puoi nemmeno leggeri una volta sconfitto il boss visto che si avranno solo 10 secondi prima che il livello finisca.

Ripetitività

I caricamenti perlopiù sono veloci, tranne il primo quando si avvia il gioco che potrà durare anche fino a 1 minuto, ma per il resto si passa da un livello all’altro molto rapidamente. La visuale è Risultato immagini per riverbond"fissa, ma non se ne sentirà quasi mai il bisogno di girarla o muoverla. Anche i comandi sono molto comodi e intuitivi e si imparano molto in fretta. Il gioco non è troppo difficile anche perché nei livelli i nemici dropperanno molte pozioni per curarsi e anche se si muore si ritornerà solo all’ultimo checkpoint, ma i nemici non respawneranno e le armi che si sono prese dopo il checkpoint non verranno perse. La grafica è pulita e non ci sono cali di frame ne tantomeno bugs o glitch. Quasi tutti gli oggetti del gioco sono distruggibili oppure si possono afferrare per poi lanciare contro i nemici e fare qualche danno in più rispetto alle proprie armi. I livelli però a lungo andare diventano ripetitivi e poco scorrevoli, anche perché certe volte si può rimanere bloccati nel mezzo di un gruppo di nemici e sarà poco facile liberarsene.

 

Una volta finito un livello verrà detto il tempo impiegato a completarlo e i punti fatti. I punti si ottengono con praticamente tutto: parlare con i vari npc, uccidere nemici, raccogliere monete, ecc… Una cosa che delude un po’ sono tutte quelle monete che si troveranno per i livelli, che possono far credere ad una presenza di uno shop all’interno del gioco, ma invece daranno solo punti e quindi con la conseguenza della mancanza di uno shop, che sarebbe potuto essere molto interessante all’interno del gioco. La durata complessiva del gioco è intorno alle 3 ore (20 minuti circa a livello) rendendo Riverbond un gioco abbastanza corto. Comunque Riverbond, anche se con un gameplay che dopo un po’ può annoiare, è un gioco abbastanza carino con un’ottima grafica e può essere carino da giocare di tanto in tanto.

 

LEGGI DI PIÙ