close

Nintendo Switch Revision

NEWSNintendoNintendo SwitchNintendo Switch Revision

Nintendo Switch vedrà una revisione che ne aumenterà la batteria, in arrivo a settembre

A seguito di Nintendo Switch Lite, in arrivo questo 20 settembre, sembra che la casa di Kyoto non sia intenzionata a fermarsi con le nuove versioni di Switch. La vociferata Nintendo Switch Pro, per il momento, non esiste, ma siamo davanti a qualcosa di concettualmente simile.

Si parla di una vera e propria revisione dell’attuale Nintendo Switch, riportata dal sito ufficiale Nintendo giapponese e dalla sua controparte americana. La sua differenza, ergo l’unica differenza, consterà nella durata della batteria aumentata, come riportato dall’immagine qui sotto tratta dal sito Nintendo.

Super Mario Maker 2: la nostra recensione

Tratto dal sito americano di Nintendo Switch

Come è visibile, stiamo parlando di due modelli: il HAC-001 (quello già disponibile) ha una batteria dalle 2:30 alle 6:30 ore, con 3 ore utilizzando The Legend of Zelda: Breath of the Wild. La sua nuova controparte, il modello HAC-001(01) (quello in uscita questo settembre) avrà una durata dalle 4:30 alle 9 ore, e giocando a Breath of The Wild può vantare 5:30 ore di autonomia in modalità portatile.

Questa modifica è stata effettuata grazie all’implementazione del nuovo chip Tegra X1, che ha donato vitalità alla console in una revisione abbastanza superflua, ma certamente gradita dai futuri acquirenti di Switch, effettuata per non far restare la versione top di gamma dietro alla versione Lite.

I nostri consigli per un’estate videoludica, fra recuperi da ombrellone e novità

Non c’è, tuttavia, da temere: i due modelli saranno facilmente riconoscibili grazie alle differenti confezioni e non sarà necessario bisezionare la confezione alla ricerca di un codice a dodici cifre. Per quanto riguarda, invece, il prezzo, sarà di €329,99 (come costava la Switch alle sue origini, nel marzo 2017): di certo non ne vale la pena se possedete già Nintendo Switch, a meno che utilizziate prevalentemente la modalità portatile.+

Per quanto riguarda, invece, la data di uscita, essa differisce da quella americana sopra riportata: si parla di settembre 2019, con data da definirsi. Cosa pensate della console? Vale il suo prezzo?

fonte: NintendoLife

LEGGI DI PIÙ