close
Halo InfiniteNEWSXboxXbox Series X

Halo Infinite: secondo Phil Spencer, l’andamento del titolo non sarà cruciale per la serie

Dopo la presentazione del gameplay all’Xbox Games Showcase nel 2020, in molti hanno iniziato ad avere dubbi sulla qualità di Halo Infinite, che è anche stato posticipato a quest’anno. Secondo Phil Spencer, tuttavia, su Halo Infinite non ci sarebbero così tante pressioni, e non sarà un gioco hit-or-miss per la serie.

La discussione a riguardo è avvenuta in un’intervista da IGN, in cui Phil Spencer si è tolto quel fardello che sembrava essere Halo Infinite, e che invece ora come vengono svelati i piani futuri di Game Pass sembra essere sempre meno importante. Nel suo commento, Phil Spencer dice che è grazie alla fanbase molto legata alla serie che non è preoccupato per il destino della serie:

Halo ci sarà tra dieci anni. Sarà Infinite a decidere se la serie continuerà ancora per così tanto? Assolutamente no. Il gioco ha una fanbase così legata [lett. fanatica] e una tale storia e lore che è semplicemente un’IP che continuerà ad essere con noi. Non la diamo per scontato, ma sono sicuro che è vero.

È importante, sempre stando a Spencer, che i team al lavoro su Infinite non sentano la pressione di dover stabilire il futuro della serie, così che possano dedicarsi a lavorare ad un titolo che i fan di Halo saranno felici di giocare.

Credo ci saranno millioni di persone che giocheranno e adoreranno il gioco. Sono sicuro che qualcuno di questi vedrà opportunità per fare di meglio, e che questa sia la natura di essere nel business dell’intrattenimento. Noi lo accettiamo, questo è quello a cui ci siamo iscritti [lett. abbiamo firmato] e amiamo farne parte.

Ricordo che Halo Infinite approderà su Xbox Series X|S e Xbox One nel corso di quest’anno, e sarà disponibile su Game Pass fin dal Day One. Nel frattempo, il multiplayer reveal mostrato in occasione dell’E3 2021:

Tutto su Halo Infinite

fonte: Game Informer

Tags : gameplayHaloinfiniteintervistaonephilsseriesspencersuccessotrailerxxbox
fil8

The author Filippo Aldrighetti

Appassionato di videogiochi, K-Pop, anime e qualsiasi cosa possa sembrare anche solo vagamente orientale, è dietro alla creazione di Gamesview.
Tra gli altri passatempi citiamo guardare commedie romantiche, usare la light mode su Visual Studio e dimenticarsi i kanji una dozzina di minuti dopo averli memorizzati.

Leave a Response