close
CrimesightKonamiNEWSPCSteam

Konami annuncia Crimesight, PvP investigativo

A sorpresa, Konami ha annunciato l’arrivo per PC di un nuovo titolo con struttura PvP in cui i giocatori dovranno investigare su un mistero che prenderà il nome di Crimesight. Per ora non sappiamo molto sul titolo, ma è già possibile l’iscrizione ad una closed beta per poter metterci le mani sopra.

Le poche informazioni di cui siamo in possesso – ricavate dalla pagina Steam del gioco – ci indicano che il gioco è ambientato nella Londra del 2075, dove il tasso di criminalità è stato ridotto fino al 90% grazie ad una tecnologia AI in grado di anticipare i crimini basandosi sui dati raccolti.

Tuttavia, l’IA prevede un futuro di rovina, senza tuttavia essere in grado di identificarne la fonte. Gli sviluppatori si concentrano quindi su questo problema, creando “Sherlock” – che poi porterà alla scoperta del rivale “Moriarty” (nomi ovviamente basati sulle iconiche storie di Conan Doyle).

Chiarita la sinossi, la descrizione definisce anche alcune caratteristiche del gioco: ci troviamo in uno scenario in cui la vittima è sconosciuta, e un gruppo di viaggiatori è stato travolto da una tormenta, costringendoli a trovare riparo. Tra di loro, però, si nasconde un “Villain” il cui scopo è quello di distruggere il “Target”: così due giocatori aiuteranno “Sherlock” e “Moriarty”: chi gioca con Moriarty dovrà uccidere il Target, mentre chi con Sherlock dovrà cercare di salvarlo. Gli altri saranno semplici pedoni, Pawn.

 

Ci sono però specifiche condizioni di vittoria: per vincere, difatti, Moriarty deve:

  • essere in possesso di un’arma;
  • trovarsi nella stessa area dell’obiettivo;
  • non deve esserci nessun altro nell’area designata.

Perché Sherlock vinca, invece, il Target deve sopravvivere fino al quarto giorno (in-game). Dopodiché avranno luogo delle votazioni con uno tra i seguenti risultati:

  • Moriarty viene smascherato;
  • Moriarty non viene smascherato, il gioco finisce in parità;
  • Se più giocatori stanno investigando con Sherlock, il risultato dipenderà dalle deduzioni di tutti.

Se Moriarty verrà nominato prima dell’arrivo dei soccorsi, Sherlock vincerà.

Per partecipare alla closed beta, è sufficiente retweetare questo tweet e seguire il profilo Twitter @CRIMESIGHT_EN (che ha pubblicato il tweet in questione). Alternativamente, nel server Discord ufficiale di Crimesight sarà possibile mettere una reaction al messaggio in questione. Alcuni giocatori saranno estratti casualmente da Konami per partecipare alla closed beta, e verranno contattati privatamente con il codice.

Il periodo per l’iscrizione alla closed beta va da sabato 24 giugno a sabato 10 luglio, mentre la closed beta sarà in funzione da domenica 25 giugno a domenica 11 luglio. Vi invitiamo a leggere il regolamento della Closed Beta, e – qualora non viviate in Italia (che è un paese selezionato) a controllare se il vostro paese fa parte di quelli scelti da Konami per provare il gioco. In aggiunta, è presente anche un regolamento per la condivisione di immagini/video del gioco. Non si tratta di un regolamento proibitivo, ma vi invitiamo caldamente a leggerlo ugualmente.

Crimesight sarà disponibile solamente su PC (via Steam) in futuro, e al momento la lingua italiana non è indicata sulla pagina Steam. Non è da escludere che venga aggiunta con la release finale, ma se siete interessati a provare la closed beta dovrete giocarla in lingua inglese o giapponese. Qui sotto è presente il trailer in lingua giapponese, questo link rimanda a quello in lingua inglese.

Tutto su Crimesight

fonti: Gematsu, Konami

Tags : betaclosedcomecrimesightdatagiocareiscriversiitalianokonaminewspcsteamtraileruscita
fil8

The author Filippo Aldrighetti

Appassionato di videogiochi, K-Pop, anime e qualsiasi cosa possa sembrare anche solo vagamente orientale, è dietro alla creazione di Gamesview.
Tra gli altri passatempi citiamo guardare commedie romantiche, usare la light mode su Visual Studio e dimenticarsi i kanji una dozzina di minuti dopo averli memorizzati.

Leave a Response