close
NEWS

Plague Inc. vietato in Cina per avere “contenuti illegali”

Il divieto arriva dopo che il gioco ha introdotto un aggiornamento “Fake News”.

All’inizio di quest’anno, Plague Inc. ha superato le classifiche cinesi dei giochi per cellulare, dopo la diffusione del Coronavirus. Ora, la Cyber Administration of China ha rimosso il gioco dall’App Store cinese.

Lo sviluppatore Ndemic Creations ha rilasciato una dichiarazione in risposta alla rimozione, sul proprio sito. “Siamo appena stati informati che Plague Inc.’ incluso contenuti che sono illegali in Cina, come stabilito dalla Cyberspace Administration of China ‘è stato rimosso dall’App Store cinese”, scrivono gli sviluppatori. “La situazione è completamente fuori dal nostro controllo”.

Ma, come sottolinea il thread dell’industria dei giochi Daniel Ahmad sopra, i tempi del divieto sono piuttosto intriganti. In primo luogo, va notato che Plague Inc. ha superato le classifiche mobile cinesi a gennaio dopo che il Coronavirus si è diffuso in tutte le regioni della Cina continentale, portando lo sviluppatore Ndemic a scrivere un promemoria che “Plague Inc. è un gioco,e non un modello scientifico”.

Allora perché l’improvviso divieto? Ahmad nota che il gioco ha recentemente introdotto un aggiornamento “Fake News” in cui i giocatori potrebbero deliberatamente diffondere disinformazione nel tentativo di infettare il mondo con la malattia. Tieni presente che si tratta solo di una speculazione, ma Ahmad nota che la Cina vieta i giochi che presentano deliberatamente “fake news” come funzionalità, indicando il documento ufficiale sulla politica del governo in seguito.

Ma, come osserva Ndemic, la situazione è completamente fuori dal loro controllo.

Fonte: usgamer

Tags : CinacoronavirusfakeInc.newsplagueremove

Leave a Response