close

Come un fulmine a ciel sereno, dopo un silenzio che si pensava fosse un consenso, Sony ha confermato per la seconda volta di fila (dopo il 2019) salterà l’E3 2020. Cosa possiamo aspettarci, a questo punto, da PlayStation, con PS5 in arrivo?

Quando verso la fine del 2018 Sony ha annunciato che avrebbe saltato sia la PlayStation Experience 2018 (che non si è tenuta neanche quest’anno) che l’E3 2019, è stata una grandissima e inaspettata sorpresa. Quest’anno l’annuncio viene con meno shock, ma comunque non è una buona notizia.

Come rivelato al sito GameIndustry.biz, Sony sarà presente a centinaia di eventi in tutto il mondo per dare informazioni riguardo PS4 e PS5, ma si assenterà all’E3. Ovviamente, il nostro primo pensiero ricade su PS5: è quasi certo, a questo punto, che verrà annunciata con un evento a sé come avvenuto per PS4.

Proviamo molto rispetto per l’ESA come organizzazione, ma non crediamo che la visione dell’E3 2020 sia giusta per quello su cui ci stiamo concentrando quest’anno.

Ricordiamo che il lancio di PS5, così come quello di Xbox Series X, è pianificato per la fine del 2020.

Tutto su PS5

fonte: Game Informer

Tags : 2020assenzae3motiviplaystationpsps4ps5sony
fil8

The author Filippo Aldrighetti

Appassionato di videogiochi, K-Pop, anime e qualsiasi cosa possa sembrare anche solo vagamente orientale, è dietro alla creazione di Gamesview.
Tra gli altri passatempi citiamo guardare commedie romantiche, usare la light mode su Visual Studio e dimenticarsi i kanji una dozzina di minuti dopo averli memorizzati.

Leave a Response