close

Oggi Sakurai ha tenuto un live stream in cui ha annunciato l’ultimo personaggio del Fighter’s Pass, insieme a moltissime altre novità. Ebbene, si trattava di Byleth, il (o la) protagonista di Fire Emblem: Three Houses.

La presentazione di Sakurai si è aperta con un’introduzione alla serie di Fire Emblem, che per brevità non riportiamo nell’articolo. Comunque, se non sapete cosa sia la serie di Fire Emblem e/o l’ultimo capitolo Three Houses, vi consigliamo di darci un’occhiata (attenzione, però: contiene qualche spoiler minore).

Chicca degna del reveal del personaggio è Sakurai che conta i numeri con le mani in binario anziché in decimale, decisamente degna di nota. Passiamo adesso ad approfondire il personaggio di Byleth, che si compone di una controparte maschile e di una femminile, proprio come nel titolo originale.

 

Byleth: combattimento

Iniziamo dicendo che Byleth non è molto agile, tuttavia può contare sulla suo raggio di colpo, molto ampio. Byleth può giocare usando le tre reliquie degli eroi (non spiego cosa sono per non divagare in spoiler), a seconda della direzione della levetta. Portandola in su, ad esempio, si avrà la spada della creazione (arma predefinita del personaggio); quest’arma è anche protagonista dei vari attacchi Smash di Byleth, che consistono quasi tutti nell’allungamento di essa.

In aggiunta, l’allungamento della spada della creazione (levetta + B) può essere utilizzato anche per aggrapparsi a nemici o ai margini dello scenario, per non cadere. La mossa laterale vede invece Areadbhar, arma celtica sempre presente nel gioco dalla punta affilata. Anche l’attacco Smash laterale ha una funzionalità simile, sebbene la potenza sia chiaramente maggiore. Anche la mossa laterale con la lancia è molto simile (levetta + B), ma ha portata e potenza molto elevate.

Spostandoci alle mosse verso il basso, l’ascia utilizzata da Byleth è detta Aymr; gli attacchi con essa sono molto potenti e consentono un effetto meteora se eseguiti. Alcuni colpi, come l’attacco smash, consistono in andirivieni con l’ascia. Questa mossa è particolarmente forte, tanto che permette anche di attraversare le piattaforme. È anche possibile utilizzare un attacco l’arco, che è molto potente, ma impiega molto tempo a caricare e non può essere annullato. Lo smash finale di Byleth è simile alla mossa Lacera cieli nel gioco, e vede sul retro anche la presenza di Sothis.

Edelgard, Claude e Dimitri; Ambientazione

È possibile anche scegliere il personaggio di Fire Emblem da utilizzare come fossero colori: si potrà scegliere fra Byleth (M), Byleth (F), Edelgard, Dimitri e Claude (sebbene questi ultimi tre siano fatti sulla falsa riga di Byleth, per cui non saranno vestiti come nel gioco originale). C’è anche un sesto colore ispirato a Sothis, mentre il settimo e l’ottavo sono Byleth (prima M poi F) “trasformato” (chi ha giocato al gioco capirà).

L’ambientazione sarà il Monastero del Garreg Mach, divisa in quattro parti: nella prima, il Mercato, ci saranno Dimitri, Ingrid e Dedue della casa dei Leoni Blu, oltre ad un soldato; nella Sala Ricevimenti presenzieranno invece Edelgard, Petra e Dorothea delle Aquile Nere; nel Ponte, ci saranno Claude, Lorenz e Hilda dei Cervi Dorati e nella Cattedrale ci saranno Flayn, Seteth e Rhea, personaggi che hanno a che fare con la Chiesa. Ci si sposterà attraverso questi luoghi con delle pedane volanti.

Gli scenari Fire Emblem includeranno anche una lista di 11 canzoni inedite, tra cui The Edge of Dawn (main theme cantato del titolo) sia in inglese che in giapponese e un riarrangiamento del Main Theme apposito per Smash. Sarà presente anche una nuova tabella degli spiriti con alcuni spiriti dal mondo di Three Houses. Sothis sarà uno spirito Leggenda, per esempio. Nell’inedita modalità classica Retaggio eroico, in più, potrete combattere su tutti gli scenari firmati Fire Emblem, con battaglia finale contro Crazy Hand e Master Hand con tanto di sorpresa.

L’ultima espansione del primo Fighter’s Pass di Super Smash Bros. Ultimate, che conterrà Byleth e lo scenario Monastero del Garreg Mach da Fire Emblem: Three Houses, uscirà in data 29 gennaio 2020 su Nintendo Switch. Esso sarà anche acquistabile singolarmente a €5,99 o 8,40 CHF o sarà disponibile nel Fighter’s Pass al lancio. Super Smash Bros. Ultimate è invece già disponibile in esclusiva Switch con gli altri 4 DLC.

Tutto su Super Smash Bros. Ultimate

Tags : 5brosclaudedatadidimitridlcedelgardemblemfightersfirehousespassprezzosmashsuperthreeultimateuscita
fil8

The author Phil

Founder di gamesview.it, Phil è uno dei principali newser e recensore del sito. Ogni tanto, anche l’approfondimento videoludico entra nelle sue vene e scaturisce con articoli contenenti previsioni o opinioni.

Leave a Response