close

Ad aprire l’E3 2019 di Square Enix è stato l’attesissimo Final Fantasy VII Remake, in uscita nel corso del 2020. Il reveal ha avuto un carattere un po’ lento – come d’altronde l’intera conferenza Square Enix – ma ha comunque saputo entusiasmare i fan della serie.

Tutto dall’E3 2019 di Square Enix

A seguito dell’annuncio della data di uscita nei giorni precedenti l’E3 2019, ha aperto lo Square Enix Live E3 2019 Final Fantasy VII Remake. È salito sul palco il suo producer, che dopo una tutto fuorché breve introduzione ha annunciato che il primo episodio sarà venduto in due dischi, proprio come avvenuto con Red Dead Redemption 2.

Il primo episodio, in uscita il prossimo 3 marzo, si baserà sulla porzione di storia a Midgar che, a detta del producer, è stata narrata in modo da diventare un gioco a sé. È stato poi garantito dagli sviluppatori che i contenuti che verranno mostrati durante la conferenza e in futuro non tradiranno le aspettative dei fan.

Il titolo, però, sembra rivolgersi anche ai novizi della saga: a detta del producer, Final Fantasy VII Remake proporrà un titolo completamente nuovo, adatto per cimentarsi nel mondo di Square.

Gameplay

Courtesy: GameSpot

A questo punto, è salito sul palco il direttore del marketing di Square Enix che, parlando in inglese fluido senza traduttore (a differenza del producer, vista l’origine giapponese di Square), ha presentato il gameplay del titolo. Si tratta di un gameplay ibrido, che mischia l’action allo strategico a turni. In primo luogo, il pulsante quadrato darà un colpo di spada Buster di Cloud ai nemici.

Gli attacchi standard causeranno dei danni, ma non rasenteranno nemmeno il vero potenziale di Cloud. A detta del team di sviluppo, non basterà muovere la spada a destra e a manca per avere successo sul campo di battaglia: gli serviranno le barre ATB. Si tratta di due barre poste in basso a destra che si riempiranno con gli attacchi standard di Cloud.

Una volta riempita, una barra ATB vi farà entrare nella modalità tattica (traduzione da tactical mode, non confermata), nella quale il tempo rallenterà permettendo di effettuare attacchi più mirati e precisi dal menu delle abilità. Queste sono visibili nel video qui sopra riportato. Tuttavia, se Cloud avrà abbastanza MP, sarà anche possibile effettuare incantesimi.

Il funzionamento sarà unanime per tutti i personaggi giocabili, ma ognuno avrà le sue abilità specifiche. Ad esempio, le abilità di Cloud si differenzieranno da quelle di Barrett e così via. Sarà anche possibile cambiare il personaggio con il quale si gioca, il tutto con un semplice tasto. È stato anche garantito che vedremo presto Tifa in azione.

Sarà anche possibile scegliere se utilizzare l’ATB oppure delle scorciatoieshortcuts, che si addicono più ai giocatori action. A questa presentazione è seguito un gameplay trailer visibile verso il termine del video qui sopra.

Il primo episodio di Final Fantasy VII Remake – ricordiamo – sarà disponibile su PS4 a partire dal 3 marzo 2020. Sarà anche disponibile una versione con una statua di Cloud in moto, denominata 1st Class Edition.

Tags : 20197datadie3enixepisodiofantasyfinalgameplayprimoremakesquaretraileruscitaVII
fil8

The author Phil

Founder di gamesview.it, Phil è uno dei principali newser e recensore del sito. Ogni tanto, anche l’approfondimento videoludico entra nelle sue vene e scaturisce con articoli contenenti previsioni o opinioni.

Leave a Response