close
FEATURENEWSNintendoNintendo SwitchNintendo Switch Lite

Nintendo Switch Lite: scopriamo nel dettaglio la nuova portatile Nintendo

Oggi, verso le due e mezza, è apparso un post su Instagram firmato Nintendo Switch Europe: si trattava di Nintendo Switch Lite, l’edizione esclusivamente portatile della console, che approderà sul mercato questo settembre. È seguito un video informativo, che ci informa di tutto per ciò che riguarda la console (eccetto il prezzo).

UPDATE 19/07/2019: Il prezzo europeo della console è ora disponibile, visitare questo articolo per maggiori informazioni.

Ultima novità di casa Nintendo è la vociferata edizione di Switch soltanto portatile, che si chiamerà Nintendo Switch Lite. La console approderà sul mercato il 20 settembre 2019, insieme a The Legend of Zelda: Link’s Awakening (non in bundle, per adesso). Lite non potrà né essere inserita nel dock né essere utilizzata in modalità da tavolo, e per questo i Joy-Con sono stati integrati nella console.

Overview

Nintendo Switch Lite è il nuovo membro della famiglia Switch, pensato esclusivamente per la mobilità. La parte frontale è più piccola, e anche il peso è stato diminuito. I Joy-Con, invece, sono stati integrati per rendere la console più semplice da portare in giro. Non si potrà, però, utilizzare in modalità da tavolo (a meno che si utilizzino Joy-Con esterni), vista l’assenza del cavalletto sul retro.

La console sarà disponibile in tre colori: giallo, grigio e turchese (come visibile nell’immagine qui sopra). Scorrendo l’articolo, avrete modo di vedere gli altri tre colori nella loro interezza (escludendo l’immagine in calce alla notizia).

Vi sono, tuttavia, alcune differenze fra la versione top di gamma (Switch del 2017) e Lite: in primo luogo, Lite non si può collegare alla TV. In aggiunta, vista l’integrazione dei Joy-Con, i pulsanti del sinistro sono stati sostituiti da una pulsantiera +e, vista la loro inutilità, la telecamera IR di movimento e il rumble HD sono stati rimossi dai controller, a meno che se ne utilizzi uno esterno.

Attenzione, però: non tutti i giochi potrebbero essere compatibili con la modalità portatile. Per farlo, basta girare la confezione di un gioco e, nelle modalità di gioco, andare alla ricerca della parte Portatile (qui per il link ufficiale per come fare; dovete far scendere la pagina fino a Come verificare se un software è compatibile con la modalità portatile).

Specifiche

Attenzione: non si tratta di vere e proprie specifiche tecniche, ma di informazioni condivise da Nintendo riguardo peso, dimensione dello schermo ecc. al link reperibile nelle fonti

Esordiamo ricordando che Lite si adatta solo alla modalità portatile, quindi le altre due modalità sono automaticamente eliminate e i software compatibili diminuiscono (tuttavia, il 99% dei software presenti su Switch sono compatibili con la portatilità, non c’è da preoccuparsi). Ricordiamo poi che la confezione non include i Joy-Con e il dock, e non è compatibile con quest’ultimo (anche se siete in possesso di un dock per Switch).

Le dimensioni della console (non dello schermo) sono diminuite: dai 102 x 239 x 13,9 (28,4 dai tasti ZR/ZL) mm di Switch ai 91,1 x 208 x 13,9 (28,4 dai tasti ZR/ZL) mm di Switch Lite. Si tratta – comunque – di diminuzioni molto lievi: stiamo parlando di una ventina di millimetri, ovvero di due centimetri circa: non aspettatevi fra le mani un 3DS.

Diminuito anche il peso: dai 398g di Switch (297g senza Joy-Con) ai 275g di Switch Lite ne è stata fatta di strada, soprattutto contando che Lite ha i Joy-Con integrati. Anche lo schermo è passato dai 6,2 pollici di Switch ai 5,5 pollici di Switch Lite. Ultima novità sta nella batteria: prendendo per esempio Breath of The Wild, mentre su Switch la batteria durava tre ore, ora questa ne durerà quattro.

Prezzo e data

Attenzione: la console qui sopra riportata non è quella grigia: si tratta di un modello esclusivo all’uscita di Pokemon Spada e Scudo, in uscita con il gioco.

Chiudiamo l’articolo con i dati forse più importanti: data di uscita e prezzo. Per quanto riguarda la prima, si parla del 20 settembre 2019, lo stesso giorno del remake di The Legend of Zelda: Link’s Awakening (non è stato annunciato nessun bundle, ma non è da escludere).

Il prezzo, invece, non è ancora stato annunciato per quanto riguarda l’Europa, ma quello americano sarà di $200: possiamo aspettarci un prezzo simile (€200) come successo per Switch?

sito ufficiale Switch Lite
sito ufficiale: paragone fra Switch e Switch Lite

Tags : datadettaglidieuropainformazioniitalialitenintendoprezzospecificheswitchtraileruscita
fil8

The author Phil

Founder di gamesview.it, Phil è uno dei principali newser e recensore del sito. Ogni tanto, anche l’approfondimento videoludico entra nelle sue vene e scaturisce con articoli contenenti previsioni o opinioni.

Leave a Response