close

A seguire Rainbow Six Quarantine, coop per 3 giocatori in cui combatteranno contro un ignoto parassita, v’è stato The Division 2, che ha visto molti annunci, fra cui un teaser per il terzo episodio ed un primo sguardo all’Year 1.

Tutto dall’E3 2019 di Ubisoft

La porzione di conferenza dedicata a Tom Clancy’s The Division 2 si è aperta, dopo un video di ringraziamento, con un annuncio: il titolo sarà gratuito dal 13 al 16 giugno 2019. È seguito un primo sguardo all’Year 1 del titolo, che riportiamo qui sopra.

Esso inizierà con l’Episodio 1, che vedrà nuove missioni principali ambientate all’esterno di Washington D.C., fra foreste e luoghi più artificiali, come il Kenly College. Ivi saranno necessari logica e tattica per riuscire a sventare un complotto, quando l’espansione gratuita uscirà a luglio 2019.

Seguirà l’Episodio 2, in arrivo questo autunno, che ci condurrà nel Pentagono; ivi dovremmo sventurare un furto di informazioni. In arrivo sempre questo autunno anche il secondo Raid, di cui avremo in futuro maggiori informazioni.

È stato poi anche mostrato il terzo episodio, con il teaser qui sopra riportato. Di esso non si sa ancora il titolo, ma sarà una caccia all’uomo, contro un agente della Divisione che la ha tradita. Esso approderà nell’early 2020.

Le ultime notizie provengono dal film dedicato al gioco, che sappiamo essere in realizzazione. Esso sarà diretto da David Leitch, e vedrà come attori Jake Gyllenhaal e Jessica Chastain. Esso sarà – in aggiunta – fatto in collaborazione con Netflix.

Tom Clancy’s The Division 2 è già disponibile su PS4, Xbox One e PC ed arriverà su Stadia all’avvio del servizio. Esso, ricordiamo, potrà essere giocato gratuitamente dal 13 al 16 giugno 2019. Segue la porzione di conferenza riservata al titolo durante l’E3 2019 di Ubisoft, riportata nella sua interezza.

sito ufficiale

Tags : 1220193annoclancy'sdatadidivisione3episodioonepasspcps4thetomtrailerubisoftuscitaxboxyear
fil8

The author Phil

Founder di gamesview.it, Phil è uno dei principali newser e recensore del sito. Ogni tanto, anche l’approfondimento videoludico entra nelle sue vene e scaturisce con articoli contenenti previsioni o opinioni.

Leave a Response