close
BethesdaBethesda E3 2019E3E3 2019NEWSOrion

Orion: annunciato il miglioramento dello streaming di casa Bethesda

Dopo Deathloop, il nuovo gioco di Arkane Studios Lyon, in cui i due protagonisti devono uccidersi, Bethesda è passata a qualcosa di completamente differente. Si parla di Orion, un servizio che migliorerà la qualità del game streaming.

Tutto dall’E3 2019 di Bethesda

In assenza di trailer, riportiamo il reveal completo durante la conferenza.

Orion è un insieme di tecnologie che migliorano la qualità dello streaming in cloud, avanzato in questo periodo da Stadia e in modo un po’ più in sordina da Xbox con Project xCloud. Il servizio funzionerà indipendentemente dal servizio utilizzato (sia esso Stadia, xCloud o altro) e dal gioco giocato.

Il servizio di casa Bethesda sarà in grado di riportare il contenuto in streaming in modo che risulti il 20% più veloce rispetto a prima, riducendo drasticamente la latenza. Con il servizio, in aggiunta, sarà possibile giocare consumando il 40% di banda in meno, ed è facile da integrare al titolo per i game developers.

Ciò significa che non importa se i tuoi amici o parenti ti stanno “succhiando” tutta la banda, o se vivi lontano da un data center: sarà possibile comunque giocare in streaming al massimo delle potenzialità. Sul palco è anche stato effettuato lo streaming di Doom (2016), ed avrete anche voi la possibilità di farlo registrandovi allo Slayer’s Club.

Tags : 2019bethesdaclubdoome3informazioniorionservizioslayer's
fil8

The author Phil

Founder di gamesview.it, Phil è uno dei principali newser e recensore del sito. Ogni tanto, anche l’approfondimento videoludico entra nelle sue vene e scaturisce con articoli contenenti previsioni o opinioni.

Leave a Response