close

Questo giovedì si è tenuto un Super Mario Maker 2 Direct, che ha rivelato molte informazioni riguardo il titolo. Ecco tutte le informazioni in nostro possesso.

Le meccaniche basilari del gioco rimangono pressoché invariate: poste le fondamenta del livello, sarà possibile inserire blocchi, monete, nemici e tubi a piacimento. Per quanto riguarda i blocchi, si parla sia di blocchi “semplici” (come quelli marroni che toccati rilasciano monete e/o si rompono) che di blocchi contenenti un power-up. Anche per i tubi, la libertà di scelta è completa e ci si può muovere da un livello all’altro. Si può anche posizionare un tubo senza teletrasporto e, per esempio, fargli rilasciare monete.

Ma veniamo ad altre funzionalità: ad esempio, sarà possibile nascondere i nemici all’interno dei blocchi e sarà anche possibile impilarli, creando una colonna di nemici. Anche la possibilità di ingigantirli non mancherà, grazie ai super funghi. È possibile fare di tutto, anche cose non possibili nei classici titoli della serie dell’idraulico italiano. La costruzione dei livelli è, in aggiunta, semplificata grazie alla possibilità di tenere degli immediati test di gioco (nel game design playtest), cui potranno seguire alcune modifiche.

Anche il tema del livello sarà intercambiabile (rimanendo sulla grafica pixellata), passando da “classico” a Sotterraneo, da Castello a Sott’acqua fino a Veliero Volante, e molto altro ancora. Anche lo stile del livello potrà essere cambiato, scegliendo fra Super Mario Bros., Super Mario Bros. 3 e Super Mario World. Creato un livello, sarà anche possibile condividerlo online con gli altri giocatori (a patto di essere abbonati al servizio Nintendo Switch Online, ovviamente).

Novità

Veniamo, ora, alle funzionalità inedite del nuovo capitolo di Super Mario Maker: la prima ad essere stata presentata (e anche visibile nel trailer d’annuncio) è la discesa, che permette di far scendere Mario (o chi per lui) lungo una discesa più o meno ripida togliendo di torno tutti i nemici al primo contatto. Presente anche il temuto Sole Malvagio, che attacca Mario perpetuamente lungo l’intera durata del livello (a meno che l’autore del livello scelga di fare diversamente).

Tra le novità, come non citare il Blocco Serpentino (visibile nell’immagine qui sopra), che si muove secondo un prefissato e, se Mario non segue i movimenti, lo farà cadere (inconsciamente). Il blocco snake-like farà il suo ritorno nel nuovo capitolo della saga DIY di Mario, con percorso che potrà essere scelto dai giocatori. Presente anche un blocco serpentino blu, che va più veloce rispetto al classico verde.

Diamo il benvenuto anche all’interruttore ON/OFF, blocco che permetterà di svolgere un’azione se su ON ed un’altra se su OFF. «Rimarrete sorpresi dalla versatilità del blocco ON/OFF!» dice Nintendo. Alcuni esempi di utilizzo? Cambiare binario nei livelli appositi, variare la direzione dei nastri trasportatori e creare abili trappole. Presenti anche le altalene basculanti, che si muoveranno a seconda della posizione di Mario sulla pedana. Sono perfette per percorsi spinosi, ad esempio, sulla lava.

Lasciatevi afferrare, poi, dalla Gru oscillante, che potrà essere usata sia per fare “volare” Mario che per creare minigiochi, sul modello del gioco della gru. Presenzia anche il livello dell’acqua, ove il protagonista è… l’acqua. In questi livelli, sarà possibile cambiare l’altezza dell’acqua a piacimento, rendendolo un livello più o meno marino a seconda delle esigenze. L’acqua potrà sia essere statica che cambiare altezza, a tre differenti velocità. Questo gioco si può fare anche con la lava che, utilizzando il guscio di Tartosso, non sarà più un problema. Basterà che Mario vi salga sopra per usarlo a mo di surf e salvarsi la pelle.

Sarà possibile anche impostare la direzione dello scorrimento, che potrà anche cambiare lungo il livello. Per farlo, nell’editor, vi basterà spostare gli uccellini con sopra riportato un 2 e portarli ove volete che la telecamera si rechi. Anche le sezioni verticali  saranno presenti, con scorrimento verticale. Sarà anche possibile creare una stanza segreta senza che essa venga rivelata dallo scorrimento e anche Banzai Bill darà la caccia a Mario, muovendosi secondo le quattro direzioni stabilite dai punti cardinali, mentre quelli rossi seguiranno il bersaglio.

Chiudono il cerchio le suddette monete pesanti, ovvero monete da valori maggiori. Ci saranno da 10, 30 e, se volete strafare, 50. Posizionatele in luoghi difficili da raggiungere, così da tentare i giocatori. Uscendo dalle funzionalità, ma rimanendo sempre negli inediti, presenziano anche nuovi effetti sonori, che arricchiranno il livello. Nel titolo, a detta di Nintendo, ce ne sarà una marea.

Ma passiamo alle possibilità più succose: innanzitutto, sarà possibile creare un livello in multiplayer locale fino a due giocatori sulla stessa console. Interessante, direi. In aggiunta, lo scopo del livello potrebbe non essere arrivare alla fine: decidetelo voi con le condizioni speciali: raccogliere 50 monete, sconfiggere tutti i Tartosso e così via. Ve ne sono una miriade nel titolo, a detta della casa di Kyoto. Molte altre sono le funzionalità inedite presenti nel titolo, come il mulinello d’aria.

Storia e Temi

Se prima di fiondarvi nella creazione di livelli volete avere una chiara idea di tutte le possibili funzionalità, o semplicemente volete provare qualche livello dalla grande N, viene in vostro aiuto la modalità Storia. Inedita al predecessore, in questa modalità dovrete raccogliere soldi in più di 100 livelli con lo scopo di ricostruire il castello di Peach, andato distrutto.

I livelli nella modalità Storia, in aggiunta, non avranno un percorso lineare. Dovrete parlare con vari personaggi (ad esempio, il caposquadra visibile nell’immagine), che vi affideranno degli incarichi (i livelli) che, completati, vi daranno monete. Anche i personaggi fuori dal castello, ma nei suoi pressi potrebbero offrirvi dei livelli da giocare. Nel Direct, ad esempio, è visibile un cane ed una sorta di floppy disk.

Ma veniamo ai temi.Quelli inediti al primo capitolo saranno: si parla del Deserto, della Neve, della Foresta e del Cielo. Anche un’inedita colonna sonora accompagnerà il titolo, scritta dal già noto Koji Kondo, autore anche della colonna sonora degli originali Mario.

Altre funzionalità in arrivo, in più, con la Luna: si potrà passare dal giorno (con il già approfondito Sole Malvagio) alla notte, con la Luna. Essa, tuttavia, non sarà un nemico: toccandola, essa spazzerà via tutti i nemici dallo schermo. La notte riserva, però, anche altre sorprese: in base al tema in uso nel livello, invero, ci sarà una caratteristica: ad esempio, nel tema Aria Aperta i goomba voleranno, il tema Sotterraneo si capovolgerà, le luci in Casa Stregata si affievoliranno prendendo un aroma di Luigi’s Mansion, nel Cielo la gravità verrà ridotta, nel Deserto vi sarà una costante tempesta di sabbia, mentre nella Neve si scivolerà. E le solitamente innocue acque della foresta diventeranno velenose. Al calare delle tenebre, in più, qualche oggetto si trasformerà.

3D World

Passiamo, ora, alla novità in assoluto del titolo: la possibilità di creare livelli in tre dimensioni dal titolo Super Mario 3D World (Wii U, 2013). Questo stile è completamente diverso dagli altri presentati in precedenza, quindi passare a questo stile significherà perdere tutte le modifiche effettuate. Ciò avviene perché le cose che si possono fare con questo stile sono molte di più rispetto agli altri stili.

Ad esempio, come non citare Mario Gatto? Il power-up felino sarà disponibile nel titolo e potrà essere utilizzato trovandolo nei blocchi. Anche i tubi trasparenti (visibili nell’immagine qui sopra) torneranno, ma fate attenzione: essi potranno anche essere attraversati dai nemici! Anche le casse di legno saranno presenti: esse galleggiano sia sull’acqua che sulla lava, quindi possono essere utilizzate come ottimo ponte.

Presente anche il cubo teletrasporto, cui attrazione non potrete resistere: venendone a contatto, verrete immediatamente trasportati nel luogo di destinazione. C’è sempre, invero, la possibilità di finire in un’area ricca di nemici: è meglio essere prudenti. Sulla via del ritorno anche i blocchi spinosi, che alternano a spine a non. Possono, tuttavia, essere combinati con un interruttore ON/OFF per un’ottimale meccanica.

Tornano anche i blocchi !, che si estendono di un blocco per ogni contatto. Tuttavia, utilizzando lo schianto a terra, essi si estenderanno al loro massimo in un lampo. Tra le altre novità, anche i blocchi intermittenti, che saranno presenti e assenti a momenti alterni. Il blocco traiettoria, invece, seguirà il percorso stabilitogli dall’autore del livello, mentre quelli blu non si muoveranno fino a quando Mario non vi salirà.

Citiamo anche il fungo trampolino, che farà saltare Mario con eccentrici salti, la Pianta Serpiranha, che si estende secondo il percorso programmato dall’autore  il Saltopo, topolino che imita Mario nei suoi salti. Sarà possibile, talvolta, utilizzare tale funzionalità a proprio vantaggio, mentre altre volte sarà neutrale. Anche l’Auto Koopa vi sarà, con la possibilità di sfrecciare lungo il livello.

Concludiamo con il Pesce Magma, una sorta di pesce che tenterà di colpire Mario balzando sulla lava, Poom Poom, che lancia bombe fumogene ed è un maestro nell’arte dello sdoppiarsi, e il già citato Banzai Bill che, nella sua versione 3D, potrà anche volare verso lo schermo. Saranno molte altre le funzioni in arrivo per questo stile, tutte dal già citato Super Mario 3D World.

Online

Nota bene: le funzionalità Online sono disponibili solo agli abbonati al servizio Nintendo Switch Online.

Grazie alla sezione Online del titolo, i giocatori potranno condividere i propri livelli. Essi potranno essere cercati sia per popolarità (come visibile nell’immagine qui sopra) che per ricerca specifica in base allo stile, la difficoltà e altre informazioni. Una volta giocato un livello, in più, sarà anche possibile lasciare un commento all’autore del livello (se abilitati) in cui si potrà esprimere la propria opinione sul livello. I commenti sono strutturati a mo di Miiverse.

I livelli online, in più, saranno scaricabili e, una volta effettuata l’operazione, potrete giocarci quando desiderate anche senza connessione wi-fi. Ogni autore, in più, avrà un profilo personale con tanto di nome, Mii e punti autore, che si otterranno in base alle valutazioni degli altri giocatori. Se il livello piacerà, invero, otterrete valutazioni positive. Il Mii, invece, sarà personalizzabile con disparati cappelli e costumi, che potrete sbloccare conseguendo degli obiettivi.

Ritorna dal predecessore anche la Sfida Infinita in cui, selezionata una difficoltà, il giocatore dovrà completare più livelli possibile prima di arrivare al game over. Essi saranno proposti in maniera casuale fra quelli fatti dagli altri giocatori e, se otterrete un punteggio ottimo, potreste anche finire in classifica.

È stata introdotta anche un’altra modalità, che permette di giocare con altri giocatori: in Livelli dal Mondo, potrete divertirvi in multiplayer con giocatori da tutto il mondo. Nella modalità Competizione, sfiderete fino a quattro giocatori in un livello a “chi arriva prima” in un livello selezionato casualmente. A seconda del rapporto fra vittorie e sconfitte, in aggiunta, il vostro grado cambierà.

Dall’altra parte, nella modalità Cooperazione, i giocatori saranno uniti e il loro univoco scopo sarà quello di completare il livello insieme. Un’altra modalità è Giocatori vicino a te, in cui si potrà giocatore con persone vicine a te e che possiedono (oltre ad un account Nintendo Switch Online), la loro Switch ed una copia del gioco. Non c’è bisogno che tutti abbiano una connessione: solo il giocatore creatore della stanza dovrà esserne in possesso.

Release

Questo è quanto per riguarda gli annunci sul titolo, in arrivo il 28 giugno 2019. Il Direct ha, tuttavia, visto anche la presentazione (in realtà già presentata sul sito del titolo prima del live stream) della Limited Edition del titolo. Essa conterrà, oltre al gioco, anche un abbonamento a Nintendo Switch Online di 12 mesi. Effettuando il preordine, in aggiunta, riceverete un esclusivo stilo da utilizzare per la creazione dei livelli nel titolo. Per maggiori informazioni, clicca qui.

Segue un annuncio non inerente al titolo, ma comunque interessante. In esclusiva per i membri Nintendo Switch Online, sarà possibile acquistare due voucher per giochi, spendibili sul Nintendo eShop. Il loro prezzo è €99 e, con essi, si avrà diritto a due giochi a scelta. Ad esempio, scegliendo Super Smash Bros. Ultimate e Super Mario Maker 2 (preordine) si spenderanno €99 anzichè €129,98. Ovviamente, è consigliato utilizzare i voucher con giochi il cui valore sia maggiore a quello dei voucher. I voucher solo validi per un anno dopo il loro acquisto e possono anche essere utilizzati separatamente.

Ricordiamo che Super Mario Maker 2 sbarcherà su Switch come esclusiva in data 28 giugno 2019.

Tags : 05151619220193d5annunciannunciocostodatadiDirecteeditionedizioneeshopgamingititaitaliaitalianaitalianiitalianolandlimitatalimitedmaggiomakermarionewsnintendonotizieprezzoshopsupersvizzeraswitchtemiuscitavideogiochivoucherworld
fil8

The author Phil

Founder di gamesview.it, Phil è uno dei principali newser e recensore del sito. Ogni tanto, anche l’approfondimento videoludico entra nelle sue vene e scaturisce con articoli contenenti previsioni o opinioni.