close
NEWSPCPS4Tom Clancy's Ghost Recon BreakpointUbisoftXbox One

Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint: tutti gli annunci dalla world premiere

Oggi si è tenuta la world premiere del nuovo titolo della serie Ghost Recon, Breakpoint. Ecco tutti gli annunci.

Dopo una introduzione sulla storia della serie Ghost Recon, abbiamo finalmente potuto sentito parlare del nuovo titolo. A prendere la parola è Emil Daubon, soldato americano delle Unità Speciali per quattordici anni che ha aiutato Ubisoft nella stesura della trama del titolo. Passa quindi la parola al produttore esecutivo del titolo Nouredine Abboud che, dopo un recap delle funzionalità di Wildlands, ci mostra un trailer sulla Skell.

Dopo qualche peripezia, Eric Couzian, il creative director del titolo, ci illustra la trama: siamo Nomad, un Ghost mandato in un isola sperduta nell’Oceano Pacifico, Auroa. Siamo stati mandati qui per quella che sembra un’usuale missione, ma che sta per rivelarsi tutt’altro. L’elicottero su cui siamo a bordo, invero, collassa. Da qui in poi, tutte le nostre abilità di sopravvivenza verranno testate fino al limite.

Mentre scopriamo Auroa, infatti, ci troveremo davanti alla bellezza naturale dell’isola, che contiene i più disparati habitat: da cime innevate a spiagge sabbiose, da giungle a deserti, da fiordi a vulcani. Ma non ci troviamo ivi per un giro turistico: sull’isola, difatti, ha sede la Skell Technology, creata da Jace Skell, che sviluppa droni e AI. Il suo obiettivo è rendere il mondo un posto migliore, ma la strada per l’inferno è pavimentata  da buone intenzioni.

In Auroa, non siamo più il cacciatore, ma la preda. I cacciatori sono un’Unità Speciale divenuta criminale – i Lupi. Hanno il nostro stesso addestramento, e hanno preso il controllo dell’isola. Sono capaci anche di hackerare i droni della Skell, rendendole ottime armi.
Segue un Gameplay Reveal, che vi riportiamo qui sotto.

Molti i dettagli rivelati sul gameplay: ad esempio, è fondamentale l’uso dell’ambientazione, che può diventare il vostro miglior alleato o il vostro peggior nemico. I pendii vi faranno scivolare, e talvolta sarà necessario arrampicarsi. Tuttavia, il personaggio è fornito di agilità e abilità inedite, come la funzione Prone Camo, grazie alla quale potrete camuffarvi in modo lampante con l’ambientazione.

Per rendere l’esperienza ancora più realistica, i giocatori potranno subire gravi lesioni, che avranno un’influenza sul gameplay. Si possono perdere, per esempio, la possibilità di mirare con il fucile o la capacità di fuggire da un combattimento correndo. Tuttavia, sarà anche possibile curarsi, sul luogo o nel Bivacco, anch’essa funzionalità inedita. Essa consentirà ai giocatori di riprendersi riposando in mezzo all’isola con la propria squadra.

Vi sarà anche un’elevata quantità di strumenti a disposizione, che renderanno possibili azioni tra le più disparate: tagliare e attraversare le recinzioni, sbloccare un drone che vi farà sparare a più obiettivi contemporaneamente, o usare un lanciarazzi per far fuori i nemici. Anche lo stealth giocherà un ruolo chiave nel titolo, ove, ad esempio, sarà necessario nascondere i cadaveri per far sì che i nemici non scoprano la tua posizione.

I giocatori potranno giocare in quattro classi, che saranno intercambiabili dal Bivacco. Il titolo, in più, includerà una inedita storia principale, con più di cento tra cutscenes e dialoghi con le scelte. Saranno presenti, in più, disparati archetipi di nemici, ognuno con le proprie abilità e armi. Anche il loro comportamento è cambiato: se verrete scoperti o se fossero sospettosi, i nemici coopereranno per eliminarvi.

I nemici saranno sempre in allerta e sulle vostre tracce, e per eliminarli sono state introdotte molte armi, tra nuove e favorite dai fan. La funzione Gunsmith vi darà accesso a moltissimi accessori differenti, e saranno presenti anche maggiori opzioni di personalizzazione del personaggio. Auroa sarà esplorabile sia sulla strada che fuori da essa, via cielo o via mare. Saranno anche introdotti più veicoli militari per consentire un miglior open world.

Ghost Recon Breakpoint è giocabile sia da soli che in co-op fino a quattro giocatori, anche con la modalità PvP, disponibile dal lancio. Ci sarà anche una progressione condivisa, che vi farà tenere lo stesso progresso lungo tutto il gioco. Ogni quattro mesi dopo il lancio, in più, verrà rilasciato un nuovo episodio post-lancio ad arricchire il titolo, con i primi Raid della serie Ghost Recon.

Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint approderà su PS4, Xbox One e PC in data 4 ottobre 2019.

Tags : 120194annunciobreakpointclancyclancy'sdatadieventeventogameplaygamingghostititaitalianaitalianiitalianoitlianewsnotizieoneottobrepcplayplaystationpsps4reconrevealssvizzeratomtrailerubisoftuplayuscitavideogiochixboxxbox1xone
fil8

The author Phil

Founder di gamesview.it, Phil è uno dei principali newser e recensore del sito. Ogni tanto, anche l’approfondimento videoludico entra nelle sue vene e scaturisce con articoli contenenti previsioni o opinioni.