close
Mark of the ninjaRECENSIONI

Mark of the Ninja – Recensione

Review overview

Trama 9.5
Gameplay 9.1
Audio 9
Video 9.3
Level Design 8.8
Longetività 9.5

Summary

9.2 Ottimo

Mark of the ninja è un videogioco a  scorrimento laterale e stealth in 2D creato dalla  Klei Entertainment e pubblicato dalla Microsoft Studios.

Il titolo è disponibile  per Xbox 360, Windows, Linux e OS X (mac).

TRAMA

Il ninja protagonista si sveglia al suono di alcune campane e una ragazza (ninja anche lei) gli spiega che il monastero è stato invaso da alcuni uomini armati i quali hanno catturato il loro maestro. Una volta liberato il maestro lo manderà nel quartier generale di questi uomini armati per sconfiggerli.

GAMEPLAY

Il gameplay è fluido e divertente ci sono veramente pochi punti in cui ci si può bloccare, ma anche se succedesse, c’è sempre la mappa a disposizione che segna i punti in evidenza. Ci sono 2 modi per passare le stanze, il primo, cioè uccidendo tutti premendo la combo di tasti che ci sarà fornita, o il secondo, cioè non uccidendo nessuno e passare il livello in modo furtivo.  Nell’ultimo caso sarà anche dato un achievement.

VIDEO

La grafica di The mark of the ninja è in stile cartoon ma riesce a dare comunque un effetto tetro, le animazioni sono fatte molto bene e sono varie l’una dall’altra dando al gioco più opzioni di gioco.

LEVEL DESIGN

Ogni livello è creato in modo da non risultare noioso, andando avanti nella storia i livelli diventano leggermente più lunghi ma nonostante questo non sono mai ripetitivi inoltre, anche se il gioco e a scorrimento laterale, alcuni livelli sono percorsi in verticale.

PARERE PERSONALE

Mark of the ninja è stato un gioco che ha saputo divertirmi nonostante io non sia un fan dei giochi stealth, nonostante non sia un gioco molto conosciuto, inoltre, è riuscito ad avere un posto anche sulla Switch, che ha deciso di portare in alto la popolarità di questo gioco.

Tags : Mark of the ninjastealth
Phil

The author Phil

Founder di gamesview.it, Phil è uno dei principali newser e recensore del sito. Ogni tanto, anche l’approfondimento videoludico entra nelle sue vene e scaturisce con articoli contenenti previsioni o opinioni.